American Hustle – un film sulle truffe da vedere

Titolo originale: American Hustle.
Genere: Drammatico.
Regia: David O. Russell.
Sceneggiatura: David O. Russell, Eric Warren Singer.
Paese e anno di produzione: USA 2013.
Trama: American Hustle, di Eric Singer, ci racconta la storia vera di uno dei più grossi scandali degli USA. I protagonisti sono il truffatore, nonché brillante impostore, Irving Rosenfeld (interpretato da Christian Bale) e la sua scaltra socia britannica, nonché amante, Sydney Prosser (ovvero Amy Adams). I due si ritrovano costretti a lavorare per l’agente dell’FBI, Richie DiMaso (Bradley Cooper) che non segue esattamente le regole e che vuole a tutti i costi raggiungere il suo obiettivo di vendetta, prendendo parte ad una grossa operazione con il nome in codice Abscam che dovrebbe sgominare le più importanti bande di truffatori e politici corrotti. La coppia dunque si trova ad aver a che fare con mafiosi ed uomini del potere, in un ambiente molto pericoloso. Non posso ovviamente mancare i politici, in questo caso Carmine Polito, appassionato ed instabile politico del New Jersey incastrato fra criminali truffatori, federali e uomini di potere. A complicare la situazione ci si mette Rosalyn (Jennifer Lawrence) ovvero l’imprevedibile moglie di Irving decisa a scombinare un po’ di piani.

Cast: Christian Bale, Amy Adams, Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Jeremy Renner, Louis C.K., Michael Peña, Jack Huston.
Casa di produzione: Atlas Entertainment, Annapurna Pictures.
Durata: 138 min.
Data di uscita al cinema: 1 gennaio 2014.