Un film drammatico musicale da vedere “Battle of the Year: The Dream Team”

Titolo originale: Battle of the Year: The Dream Team.
Genere: Drammatico, Musicale.
Regia: Benson Lee.
Sceneggiatura: Chris Parker, Brin Hill.
Paese e anno di produzione: USA 2013.
Trama: Può una gara di ballo essere un occasione di riscatto? Questa è la domanda fondamentale che percorre il film Battle of the Year – La vittoria è in ballo in cui vediamo Jason Blake, ex famoso allenatore di basket, cadere in una spirale di depressione in compagnia dell’alcool. A scuoterlo è il suo amico Dante nonché producer di successo la cui ambizione più grande è far vincere finalmente, dopo ben quindici anni, la medaglia della Battle of The Year agli Stati Uniti. Il Battle of The Year è la più grande competizione internazionale di breakdance. Dante chiede a Jason di metter su una squadra di ballerini e di motivarli, quindi portarli in Francia e farli competere nella Battle of The Year. Un’impresa tutt’altro che facile, perchè i ragazzi, dopo ormai tante sconfitte, non sono esattamente fiduciosi e dovranno affrontare dei professionisti molto preparati. Questa, non è solo una gara ma è anche un’occasione di riscatto per molti dei protagonisti ed è anche l’occasione per comprendere che certi traguardi si raggiungono solo con l’unione delle forze.

Cast: Richard Soto, Chris Brown, Laz Alonso, Josh Holloway, Josh Peck, Caity Lotz, Terrence Jenkins, Weronika Rosati, Jesse Erwin, Ivan ‘Flipz’ Velez, Alex Martin, Steve Terada, Giovanni V. Giusti, David Kim, Marcus Nel-Jamal Hamm.
Casa di produzione: Contrafilm.
Durata: 109 min.
Data di uscita al cinema: giovedì 5 dicembre 2013.

Wolf Children: un film di animazione che consigliamo di vedere

Titolo originale: Wolf Children.
Genere: Animazione.
Regia: Mamoru Hosoda.
Sceneggiatura: Mamoru Hosoda, Satoko Okudera.
Paese e anno di produzione: Giappone 2012.
Trama: Ritorna sul grande schermo dopo 7 anni di assenza da La ragazza che saltava nel tempo Mamoru Hosada allievo di Hayao Miyazaki. In questa nuova opera Wolf Children troviamo protagonista Hanna una studentessa di 19 anni che s’innamora come in una favola di un uomo lupo, l’ultimo della sua specie, i due convolano a nozze e dall’unione nascono due piccoli licantropi: la più grande è Yuki (neve) il cui nome le viene imposto perchè il giorno in cui è nata nevicava e l’altro è Ame (pioggia) anche ad esso viene imposto questo nome perchè nel giorno in cui nacque pioveva. Per tredici anni la famiglia trascorre una vita serena, isolata, al riparo nella natura da sguardi indiscreti. Poi si rende necessario, a causa della morte del padre lupo, un trasferimento di Hana e dei piccoli in un villaggio di campagna dove i piccoli bambini-lupo si devono confrontare con altri bambini e che di conseguenza imparino a dominare la loro capacità di trasformarsi che è ancora involontaria. Hana fa di tutto per proteggere la famiglia ma Yuki e Ame inevitabilmente crescono sviluppando ciascuno una sua personalità ed accettando ciascuno a modo loro questo essere diversi, questa loro natura che li rende speciali.

Cast (Voce):
Casa di produzione: Studio Chizu, Madhouse.
Durata: 117 min.
Data di uscita al cinema: mercoledì 13 novembre 2013.

Blue Jasmine: un film drammatico di Woody Allen da vedere

Titolo originale: Blue Jasmine.
Genere: Drammatico.
Regia: Woody Allen.
Sceneggiatura: Woody Allen.
Paese e anno di produzione: USA 2013.
Trama: In Blue Jasmine di Woody Allen ritroviamo finalmente Cate Blanchette che interpreta Jasmine. Jasmine è la classica donna mondana, amante delle feste, dell’eleganza e di tutto ciò che che New York offre. Sposata con Hal, ricco uomo d’affari che un giorno scopre essere un truffatore con il vizio delle donne. Jasmine, che è già di per sé una donna fragile ed insicura, si sente sull’orlo del baratro (e della bancarotta) e fugge dalla Grande Mela per approdare a San Francisco, dalla sorella. E’ fin troppo evidente che Jasmine sta perdendo il controllo di sé e che non è capace di badare a se stessa ma ugualmente sua sorella Ginger la spinge ad intraprendere una carriera. Jasmine accetta un lavoro in uno studio dentistico dove è oggetto delle attenzioni di vari uomini. Sia lei che la sorella gravitano attorno ad uomini che prima o poi si rivelano inadatti alle loro aspettative. Riuscirà Jasmine a riprendere uno stile di vita normale ed a trovare l’uomo giusto?

Cast: Cate Blanchett, Alec Baldwin, Sally Hawkins, Joy Carlin, Richard Conti, Glen Caspillo, Charlie Tahan, Annie McNamara, Daniel Jenks, Max Rutherford, Andrew Dice Clay, Tammy Blanchard, Kathy Tong, Ted Neustadt, Andrew Long, Lauren Allan.
Casa di produzione: Perdido Productions.
Durata: 98 min.
Data di uscita al cinema: giovedì 5 dicembre 2013.

Behind the Candelabra – un film drammatico sul mondo dello spettacolo

Titolo originale: Behind the Candelabra.
Genere: Drammatico, Biografico.
Regia: Steven Soderbergh.
Sceneggiatura: Richard LaGravenese.
Paese e anno di produzione: USA 2013.
Trama: Wladziu Valentino Liberace è un autentico showman del 1977, stravagante e talentuoso intrattenitore, sul palco come in tv, nonchè un pianista divenuto famoso negli anni 50. Liberace, amante degli eccessi sul lavoro come nella vita privata, è una vera star acclamata e richiesta che affascina il suo pubblico con il suo stile e le sue performance per tutti e quaranta gli anni della sua carriera. In tutto il mondo Liberace diviene l’icona del glamour e del kitsch degli anni Cinquanta e Sessanta ed il suo simbolo diviene un vistoso candelabro che tiene in bella vista sul pianoforte durante ogni esibizione. In un’estate proprio del 1977 , dopo un suo spettacolo in un teatro di Las Vegas, gli viene presentato come un nuovo talento il giovane ed affascinante Scott Thorson. Fra i due nasce immediatamente una relazione nonostante la differenza di età ed il fatto di appartenere a due mondi diversi. La loro relazione molto intensa è destinata a durare 5 anni dopodichè la relazione si concluderà con un amaro addio.

Cast: Michael Douglas, Matt Damon, Dan Aykroyd, Scott Bakula, Rob Lowe, Tom Papa, Paul Reiser, Debbie Reynolds, Boyd Holbrook, Cheyenne Jackson.
Casa di produzione: HBO Films.
Durata: 118 min.
Data di uscita al cinema: giovedì 5 dicembre 2013.